IL MONDO DEI REDENTORI

IL SILENZIO E’ ROTTO

Da quando esiste l’uomo, questo mondo, ha conosciuto e conosce, i Redentori, artefici di guerre e mutazioni del destino di questo pianeta.

Tratterò questo argomento, solo partendo da un’epoca D.C., in cui l’umanità ha aggravato il suo stato di degradazione.

Tutte le guerre precedenti, hanno avuto i suoi Re e i propri eroi….

Si commettevano atroci barbarie sull’essere umano: soldati, donne, Vecchi e Bambini. Era solo l’inizio di una lunga e interminabile carneficina…..

La Storia:

In un tempo molto lontano, vigeva una regola dell’ordine del TEMPIO :

“…Sarà penoso per voi che siete padrone di voi stesso farvi servo degli altri”.

E d’ora in poi sarà arduo per voi fare ciò che desiderate: poichè se volete restare di qua dal mare sarete invitato di là…Se desiderate dormire dovrete vegliare, e se volete vegliare,vi verrà ingiunto di riposare…”

Nel 363 d.c. Tutto ebbe inizio; Il Califfo Omar diretto erede di Maometto, sconfisse i Bizantini, strappando loro, la Siria, la Palestina e l’Egitto. Entrò poi, a Gerusalemme da conquistatore, senza torturare o uccidere

agli abitanti della città. Si fermò a pregare nei luoghi sacri Cristiani, ed Ebrei.

Omar era era un Mussulmano moderato, rispettava i luoghi di preghiera Cristiana, anche perchè erano considerati sacri per la fede Mussulmana.

Poco dopo però arrivarono i Turchi, appena convertiti all’Islam. Invasero tutta l’Anatolia (turchia odierna), ed entrarono in Gerusalemme.

I pellegrini cristiani vennero perseguitati e torturati, tanto che l’Imperatore Bizantino, Alessio Comneno scrisse una lettera al Papa Urbano II per ricevere aiuti.

Da il Concilio di Clermont in Francia del 27 Novembre del 1095; Non Io, ma Iddio vi comanda, quelli che prima combattevano contro i fratelli ed i parenti ora combatteranno contro i barbari, quelli che combattevano

per un piccolo vantaggio, ora ricerchino i premi eterni”. (Papa Urbano II)

E così iniziò l’offensiva Cristiana con la Prima crociata contro l’invasione Islamica. Crociata che non riuscì nell’intento, formata da un armata”povera popolare”. Si instaurò, col tempo una sorta di fanatismo religioso in Grazia di DIO, dove la violenza era il nuovo codice da rispettare. La chiesa però cercò di moderare questo inbarbarimento , istituendo un codice di cavalleria.

Dopo la prima missione fallita, si organizzò la Seconda Crociata, chi vi partecipava voleva garantire la salvezza della propria anima, o solo per ottenere Onori, Gloria e Ricchezze. Così tra nuovi Cavalieri, e quelli della prima Crociata si unirono i Franchi. Circa Centomila persone in marcia verso Gerusalemme.

Il 15/7/1099 La seconda crociata, nell’epoca Moderna (secoli XIV-XV), liberò Gerusalemme. Nel 1118 a.D.a Hugues de Payns venne l’idea di istituire un esercito Militare Religioso “I Templari”. Solo nel 1128 con il concilio di Troyes i Templari divennero un Ordine Ufficiale alle dirette dipendenze del Papa. L’arrivo dei crociati e la nascita degli stati franchi, sconvolse il mondo Islamico tanto da organizzare la Jihad, la Guerra Santa per liberare Gerusalemme.

Un condottiero di origine curda “Salah al-Din” detto ALADINO , divenne conquistatore prima dell’Egitto poi della Siria, infine di Aleppo, circondando le terre di Autremer. Da qui per diverse cause gli Stati Franchi risposero in modo sbagliato, tatticamente inefficente. Si arrivò dunque, alla tragica battaglia dei corni di Hattin, il 4 luglio del 1187 dove Salah al Din dopo una notte di vittorie e sconfitte portò l’esercito Mussulmano alla Vittoria schiacciante sui Franchi e i Templari.

Saladino, fece uccidere tutti i Templari e Ospitalieri, e decapitò lui stesso Rinaldo di Chattillion un’ avventuriero molto agressivo tanto da essere una delle cause dell’ira di Aladino;(Questo per aver depredato una carovana di pellegrini mussulmani).

Il 3 Ottobre del 1187 la Città Santa ritornò ai Mussulmani.La Moschea di Omar venne purificata con acqua di rose e la Spianata ritornò ad essere luogo di culto Islamico.

Un terza crociata fu guidata dal re Inglese Riccardo Cuor di Leone nel 1191, nel giro di quattro anni i Templari, i crociati e Ospitalieri si riunirono per liberare Gerusalemme.

Riuscirono solo a mantenere delle terre sulla costa, ma Autremer durò solo per un secolo, in quanto l’epilogo arrivò con il sultano Al Ashraf che il 28 Maggio del 1291 conquistò l’ultima grande città, San Giovanni D’Acri.

In America : Nel Nord, nell’epoca post Colombiana, esistevano i “Redentori”, metà frati, e metà guerrieri. Una specie di Cavalieri del Tempio o “Nuovi” Crociati, nati per contrastare con la Spada chi era eretico. Redimere, a ogni costo per essere un vero Cristiano. Poco si sa su di loro, ma è certo che tutto nacque con l’arrivo nel 1492, delle tre Caravelle di Cristoforo Colombo, battenti bandiere e vele con una croce rossa e lo sfondo bianco. Papa Alessandro VI, da poco eletto” nell’agosto del 1492″, condivise la volontà del suo predecessore Papa Innocenzo VIII, di diffondere e imporre il Cristianesimo nelle Nuove Americhe. Vennero costruiti dei Santuari dove venivano addestrati gli “Accoliti”, Bambini maschi strappati alle famiglie sin dai 5 anni di età. La disciplina era imposta con violenza e crudeltà, i pasti erano insufficenti e chi si ammalava veniva ucciso in nome di Dio.

Una ferocia vera e propria su bambini e ragazzi, solo al fine di combattere gli “antagonisti ” eretici e Blasfemi.

Veniva insegnato loro, ogni tipo di combattimento con le armi del tempo,(spade, archi con freccie,

balestre,coltelli, Archibugi, e cannoni; Le mazze e le alabarde erano ormai in disuso).

L’addestramento si basava anche sul modo di sopravvivere e di curarsi in ogni situazione.

Ogni volta che individuavano il nemico, avevano tre secondi per agire e uccidere;

La sorpresa dell’attacco era una mossa vincente , ferire il nemico per renderlo inerte e poi ucciderlo era una consuetudine. Tagliare il tendine d’achille, o sferrare un colpo a livello della sinfesi pubica erano i più frequenti.

Con il Passare del tempo, i redentori divennnero i Nuovi Templari del nuovo mondo. Erano tutti ricchi, posedevano terre, case immense, erano padroni nel commercio. Essi custodivano un grande segreto e tesori di inestimabile valore. Ancora oggi non si sà o non si vuole far conoscere la verità.

Un Elenco lungo come il tempo:

Redentori, Re, Condottieri, Dittatori, Strateghi del Male:

a.C.

-La Prima guerra Punica, la Seconda Guerra, con Annibale a Cartagine

-I Greci, il Re Agamennone e la Guerra a Troia nel 1400 a.C.

– Nerone,Giulio Cesare, e i Faraoni.

d.C.

-Impero Romano, fino alla caduta di Costantinopoli da parte degli Ottomani nel 1453.

– Le guerre Crociate,

e saltando fino a tempi,più vicini:

-Hitler, Himmler, Mussolini, – Argentina alleanza anticomunista, la Triplice A, e i Desaparecidos , Leopoldo Galtieri e Roberto Eduardo addestrati nella School of Americans finanziata dagli Usa.

– La Russia, il Comunismo, Stalin, Lenin, Krusciov.

Equador, Flores, Gabriel Garcìa Moreno e Eloy Alfaro.

Le Guerre in:

– Albania

– Croazia

– Peru’

– Iran e Iraq;

La Libia con M. Gheddafi,

L’ Urguay, Jimènez in Venezuela,

La Romania con Ceausescu.

L’ Uganda di Mobutu, Il

Guatemala con Carlos Castillo Armas; Nel Nicaragua disputa tra i Somoza e il Fendente Sandinista de Liberacion Nacional,

El Salvador da Maximiliano Hernàndez a josè Napoleon Durante,

Cuba Fidel Castro.

             I Redentori Politici, il “Ragno”, e la Rinascita del Fanatismo Religioso :

La trasformazione da Credenti in un Dio, a Politici Credenti o Atei non cambia l’obbiettivo per alcuni famosi Dittatori in Nome di un “Ideale politico”.Il mezzo di riuscita è uguale; Violenza e Morte.

Migliaglia di vittime e di ulteriori ferocie, è il target da raggiungere.

I soldi, il potere, e il benessere si mescolano nella testa di questi imprvedibili pazzi.

Ma chi comandò, e chi comanda in realtà questi dittatori ? Nacquero molti sopetti nel tempo, si iniziò a pensare a una guida superiore definita come il “Ragno”, che insieme ad alcune potenti famiglie (politici, manager,imprenditori, Banchieri), riesca a pilotare gli eventi del Mondo.

Affascinante teoria da tempo studiata da vari giornalisti, uno, forse il più famoso è David Icke, studioso, saggista Britannico. La volontà di avere un unico governo Mondiale con un unica Banca, un unico esercito, e un globale profitto è l’obbettivo da raggiungere.

E’ della stessa opinione anche la Giornalista Austriaca Jane Burgermeister, che insieme ad Icke, si sono battuti contro la vaccinazione di massa dell’influenza N1H1. Per i due giornalisti, il Problema-Reazione-Soluzione, è uno dei mezzi utilizzati.

Estratto dall’articolo della Burgermeister “Esistono prove che un gruppo di criminali internazionali, che conta tra le sue fila anche membri del Governo federale e statale, è intenzionato a mettere in atto un genocidio di massa contro la popolazione degli Stati Uniti attraverso il virus pandemico dell’influenza e un programma di vaccinazioni obbligatorie mirati a decimare la popolazione americana e trasferire successivamente il controllo degli Stati Uniti alle Nazioni Unite insieme ai loro eserciti provenienti da paesi come Cina, Canada, Regno Unito e Messico. Ci sono le prove che molte organizzazioni, come l’OMS e le Nazioni Unite, così come le case farmaceutiche produttrici del vaccino, Baxter e Novartis, sono parte di un unico sistema controllato da una élite ristretta di uomini che esercita la leadership strategica e che è responsabile dello sviluppo, la manipolazione e la diffusione di virus artificiali allo scopo di giustificare le vaccinazioni di massa servendosi di un’arma biologica che annienti la popolazione USA e permettere così di ottenere il controllo di beni e risorse dell’America del Nord.

Il movente del crimine rispecchia i classici schemi della rapina con omicidio, nonostante la vastità e i metodi che caratterizzano queste azioni non trovino eguali nella storia. Il gruppo principale di uomini che costituisce la mente di questa cospirazione fissa i suoi obiettivi strategici e le priorità operative in segreto all’interno di organizzazioni di facciata come la Commissione Trilaterale oppure riunendosi annualmente nel Bilderberg”.

                                                                                                                     

                                                                                                              

Non è il Virus il pericolo ma il vaccino. In effetti dopo l’epidemia di un anno fa, la statistica di morte è stata più bassa del normale (di ogni anno pregresso).

Molti sono i mezzi che alterano gli eventi; I Cinque più importanti sono :Il mercato economico , quello Monetario, della droga, della Salute, e dell’oro Nero.

L’ESTREMISMO ISLAMICO :

“Mostrami pure ciò che Maometto ha portato di nuovo, e vi troverai soltanto delle cose cattive e disumane, come la sua direttiva di diffondere per mezzo della spada la fede che egli predicava”.

(Ratisbona 12 settembre 2006)

Il ritorno di una ferocia terroristica è alla base di un dettagliato ragionamento destabilizzante.

Il vero religioso Islamico o Cristiano , Iduista, Buddista, non può volere il terrore del mondo e seminare morte.

Ogni estremismo a mio parere deriva da un attento esame di Destabilizzazione che ha un preciso obbiettivo, che viene depistato da propositi a noi non conosciuti.

Quanto sangue e disperazione tra i superstiti di questa guerra Santa Fratricida , tra uomini della stessa specie e dello stesso mondo, peccato però che la Storia non insegni nulla a questi Carnefici.

Se un giorno dovesse venire a galla tutto l’intrigato meccanismo,forse..forse.. Si potrebbe pensare a una nuova era,priva di pregiudizi e confini, di odio e di ingiustizie.

La Classe Rendentrice Mondiale entrerà mai in crisi? Un Passo falso o una reazione a catena incontrollata porterebe alla sua fine ? Alla Fine dei Redentori del Mondo, e a una probabile nuova era ?

Cordialità


Un commento su “IL MONDO DEI REDENTORI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: