IN NOME DI UNA MORTE ANNUNCIATA

 

Era nell’aria, prima di oggi altri tre tentativi andati a vuoto. Dovevano colpire il contingente Italiano a Kabul

e continuare a diffondere terrore e paura solo e solamente in nome di Allah.

Due kamikaze hanno dato la loro vita in cambio del paradiso promesso e in nome del terrorismo spietato.

SEI MILITARI ITALIANI sono morti per questa forma di fanatismo.

Islam tradotto significa PACE, eppure lotte fratricide continue assurde, sono da decenni entrate nella storia.

L’Islamismo puro quello politico si ispira ai valori dell’islam ma sfocia in estremismo integralista.
Da quello che si capisce, se si capisce, aiutare chi ci uccide è purtroppo un discorso sbagliato, ed egoista, ma ora dopo Nassirya, provare a spiegarlo ai famigliari delle vittime

e al Popolo Italiano è difficilissimo. Perchè restare è la domanda che da anni mi faccio!
Altri Italiani, Americani, Inglesi, e di altri contingenti Moriranno per la pace altrui e non della propria terra.

Portare L’ISLAM all’ISLAM è impossibile, la storia non si può cambiare.

Le ultime elezioni in Afganistan lo provano. Gli osservatori europei hanno denunciato Brogli elettorali infiniti.
Se un paese vuole rinascere e uscire da una guerra, pur mantenendo le minoranze e maggioranze religiose dovrebbe essere compatto, unito per il bene di tutti.

Invece no, in ogni paese povero del mondo Islamico c’è odio e guerra tra fratelli.

Noi non lo possiamo capire siamo lontani e non viviamo in questi posti. Mi auguro ci sia un perchè, che però non può cancellare le vittime di queste guerre assurde

tra Contingenti Militari e Islamici Terroristi, tra Mussulmani e Cristiani, e migliaia di persone comuni che dall’11 Settembre sono un obiettivo per minare la pace tra i popoli.
Noi occidentali non potremo mai aiutare questi popoli, se tutti i Mussulmani in nome del loro Dio non porteranno per primi la pace.

Il silenzio è per loro…. Kabul 17/9/09

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: