TUTTO IN UN PASSO

Gli eventi quotidiani, mi hanno fatto dimenticare il vero e unico scopo della mia presenza su questo Blog. Tutto quello che ci circonda, nel Mondo ma sopratutto in Italia, è spregevole e vergognoso. Questo mi ha trascinato e depistato dal mio vero essere.

Cercherò di farmi riconoscere per quello che sento e vedo nella mia vita . Parallelamente a questo vorrei descrivere i miei sogni, per poi un giorno forse realizzarli, toccando l’ignoto dei miei pensieri più profondi.

montagna scalata inverno 2013

Qualche giorno fa sulle Alpi :

L’aria era fredda, il cielo terso, e il mio fiato lasciava uscire tutto               quello che avevo sopportato dentro da mesi.

Le mie gambe tremavano resistendo al mio comando,    immerse fino a metà nella neve. Il vento mi spingeva verso la vetta, che mi sfidava a ogni passo a desistere.

Lo zaino complice, pesava come i miei ricordi di tante battaglie vissute.  Barcollavo, e volutamente incosciente continuavo dinanzi a me, per il mio sentiero immaginario sepolto, ma reale dietro. E’ come nella vita, non sai cosa ti aspetta, ma se ti volti vedi quello che hai fatto.

Le mie mani erano ormai congelate, il mio viso era un marmo sempre più pesante.

Ma li a pochi metri sarei arrivato, per liberare la mia rabbia, la mia delusione, i miei sbagli, e i miei rimpianti. Avrei bruciato Tutto in un solo passo!

Arrivai, mi inginocchiai  su di lei,  senza più fiato. Il battito del cuore era l’unico suono che sentivo, alzai il braccio e la mia pesante mano  per toccare il cielo dalla terra. Era come rompere un palloncino per scappare dal mondo.

Abbassai il braccio rassegnato, ma felice,  pensando che un giorno, ci riuscirò.

Cordialità Euferr

2 commenti su “TUTTO IN UN PASSO

  1. Caro Dottore, i sogni sono vitali sempre, soprattutto oggi ci aiutano ad uscire da un mondo che grazie alla nostra disumana indifferenza si sta sgretolando pian piano
    Diminuiscono sempre più coloro che usano nel bene la propria coscienza mentre aumenta a dismisura la folla dei parassiti senza più dignità e integrità
    Non mi resta altro (per ora) che sognare
    Grazie, mi scuso se questo mio pensiero non è pertinente col suo scritto
    Un sorriso serale
    Mistral

  2. Gentile Mistral, i sogni sono indispensabili fonti di energia di vita. Il sognatore o visionario e’ l’ uomo che nel mondo darà sempre una nuova idea, una speranza, un esempio da seguire. Io personalmente senza i miei sogni non sarei quello che sono. Ogni giorno nuovo mi permette di sognare e di riempirlo di speranza di vita. Non smetta mai di sognare !
    Buona serata
    Euferr

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: